Succo di mela di montagna & verbena odorosa

Sul fuoco, un pentolone di cozze cuoce delicatamente sprigionando in tutta la stanza aromi di finocchio e carote, aglio e pepe. Il profumo ricorda il Sud, l'estate e la sua leggerezza. Le fette di pane bruschettato sono già a tavola, apparecchiata a festa e in attesa dei commensali. Sono curiosissima di sapere come reagiranno i miei ospiti alla bevanda che ho deciso di servire con le cozze alla marinara: il succo di mela con verbena!

100% natura, 100% succo

Torniamo a sei settimane fa. “Il succo di mela abbinato al cibo è la tendenza del momento”, dice Thomas Kohl. Se, come me, amate il Sud e avete un debole per i profumi e i sapori freschi degli agrumi, non potete non provare la cuvée di succo di mela & verbena odorosa. Il modo migliore per scoprirla è nella sala delle degustazioni di Thomas Kohl. Non ho dubbi, vi sorprenderà!

Thomas Kohl:

“È stata una vera sorpresa per molti scoprire come la nota fine della verbena si sposa meravigliosamente con il mio succo di mela di montagna. La verbena, con il suo aroma di limone, bacia delicatamente le nostre mele di montagna: leggera, fresca e agrumata. È una figlia del Sud, che racconta storie d'estate, di sole e di dolce vita, ma cresce qui in Alto Adige”.

La verbena odorosa

La verbena utilizzata da Kohl proviene dall'azienda a conduzione famigliare “Fasui – Erbe biologiche dell'Alto Adige” a Laces, in Val Venosta. Come le mele di Thomas Kohl, le erbe di Fasui crescono in montagna. Sarà questa la ragione per cui sembrano fatte per stare insieme?

Il momento perfetto per la raccolta della verbena è alla fine di  settembre e all'inizio di ottobre, quando quest'erba raggiunge la piena maturazione aromatica. Hansjörg Oberdörfer e i suoi collaboratori legano accuratamente i fasci raccolti in mazzi e li ripongono nelle apposite ceste. Le foglie delicate devono rimanere intatte, affinché il loro aroma non svanisca. Non c'è spazio per errori: la verbena, infatti, viene raccolta solo una volta all'anno.

Thomas Kohl lo sa bene e, al momento del raccolto, si precipita in Val Venosta, un angolo di Alto Adige particolarmente ricco di fascino. In ogni caso, in giornate come questa non c'è tempo per fare i turisti. L'obiettivo è recuperare la verbena per non rischiare di perdere l'intensità del suo profumo. Ritirato il prezioso carico dalla famiglia Oberdörfer, si torna verso il Renon.

Le erbe di montagna incontrano le mele di montagna

Thomas Kohl sa che lo aspetta una lunga giornata. Tutto è pronto. Con cautela ed estrema concentrazione si rimbocca le maniche a fianco dei suoi fedeli collaboratori. I fasci di verbena vengono accuratamente suddivisi e immersi delicatamente nel succo freddo di mela, nel quale faranno un lungo bagno.

Questa cuvée è un gioco di fini sintonie che si incastrano alla perfezione. Il succo puro e naturale delle mele di montagna di Thomas Kohl nasce con carattere e struttura. Lascia però spazio alla verbena, restando in sottofondo e dandole modo di raggiungere la sua piena espressione. Si fa palcoscenico per la star.

È la natura, ora, a giocare il suo ruolo. Succo di mela e verbena rilasciano i loro sapori, che si intrecciano e si fondono in un legame intimo. Questo processo richiede tempo e avviene sotto l'occhio esperto di Thomas Kohl. Con una macerazione troppo lunga, il succo diventerebbe amaro. Se l'incontro fosse troppo fugace, la verbena non lascerebbe traccia. Al momento giusto, il succo viene filtrato e imbottigliato.

Cozze e succo di mela di montagna

I miei ospiti prendono posto a tavola, ognuno di loro mi aiuta portando qualcosa: la pentola straripante di deliziose cozze saltate, le fette di pane bruschettato, l'olio d'oliva. I calici brillano di un bel giallo paglierino chiaro, si appannano leggermente per l'effetto del drink ghiacciato al loro interno: è il succo di mela e verbena, servito come raccomanda Thomas Kohl. Ma, prima di parlarvi di questo, voglio lasciare spazio alle emozioni che il gioco di aromi, colori e sapori del succo di mela di montagna porta con sé, facendo danzare le papille gustative di chi lo assaggia.

L'arte dell'abbinamento

L'abbinamento di cibo e drink senz'alcol è sicuramente uno dei punti di forza di Thomas Kohl. Quando ne parla, trapela la sua dedizione nella produzione di un succo di mela che sia “adulto”. I succhi Kohl hanno conquistato i ristoranti gourmet, accompagnano i migliori risotti o dessert, sono ingrediente per cocktail nei locali più esclusivi. Ma anche sulle nostre tavole. Non lasciatevi scappare la coppia dell'anno: succo di mela & verbena con le cozze alla marinara.